QUANDO LA PAROLA SI FA POESIA

25 aprile 2017

 Una serata interessante con Lalla Bruschi                      che ci condurrà attraverso prose e poesie                       nel complesso mondo dei sentimenti

invitoxLalla17F.B.

PASQUA tra Sacro e profano

5 aprile 2017

manifestox pasqua17

Il Grand Tour Al Femminile

3 marzo 2017
invitoxlibropantano17

Inserisci una didascalia

l libro presenta il fenomeno dei grandi viaggi in Sicilia come è stato vissuto dalle donne dal settecento al novecento con particolare riferimento alla viaggiatrice francese Emma Mahul , poetessa e scrittrice che amò la Sicilia, fonte di ispirazione delle sue opere. Oltre l’autrice che presenterà il suo libro, interverranno La Presidente dell’A.M.M.I.Prof. Mariannella Mangiafico e la prof, MARIA Pugliatti. Coordina la prof Maria Bella Presidente del C.S.T.B. che organizza la serata

Aspetti del Separatismo nella Sicilia Orientale

31 gennaio 2017

invitocstb-xamato-17

Proseguendo analisi degli avvenimenti storici da Garibaldi alla Repubblica italiana visti nell’ottica popolare, già nei precedenti incontri del  Centro Studi T.Bella, il Prof. Luigi Amato relazionerà sul tema:

ASPETTI DEL SEPARATISMO NELLA SICILIA SUD ORIENTALE

 

Il gioco è una cosa seria

13 gennaio 2017

invito-xconf-giocattoli-17

Ventennale del Centro Studi

13 novembre 2016

locandina-ventennale

Incontro con l’Autore

13 novembre 2016

invitox-fb-giorgio16

CHIESE RUPESTRI NEL SIRACUSANO

22 ottobre 2016

Nuovo evento del Centro Studi Turiddu Bella

10 Novembre ore 17,30 presso la Sala di Viale Cadorna 160

manifesto-xbarucco16x-fb

Le nuove tecniche moderne ci permettono di esplorare virtualmente luoghi spesso non accessibili.In questo incontro avremo la possibilità di scoprire alcune tra le più importanti chiese rupestri del siracusano dimenticate o non più accessibili,
grazie a dei tour virtuali navigabili a 360 °

Fitoalimurgia autunnale

19 ottobre 2016

invitox-p-uccello16-f-b

La dura vita delle nostre nonne

8 ottobre 2016

invitorivistoxfb-donnegiorgio16

Vossia binidica, Nanna—santu e riccu, figghiu

Questo il saluto dei nipoti, segno di massimo rispetto e di sottomissione, e questa la risposta solenne e benevola dei nonni che imponendo la mano sul loro capo, palesavano l’importante ruolo di cui erano investiti.
I nonni erano il perno della famiglia, fonte di saggezza che sapevano intrattenere i nipoti e talvolta anche i bambini dei vicini, con racconti, favole morali, filastrocche e massime proverbiali , veri vangeli di vita.